Mazen Kerbaj (Libano)

 

Mazen Kerbaj è nato a Beirut nel 1975 dove tuttora risiede. Le sue principali attività sono i fumetti, la pittura e la musica. Nel marzo del 2000 pubblica uno dei suoi lavori più personali nel suo Journal 1999 e ha pubblicato da solo altri otto libri e molti racconti. Sempre nel Duemila suona per la prima volta in concerto allo Strike's pub di Beirut. Questo concerto, in duo con la saxofonista libanese Christine Sehnaoui, è forse il primo concerto di musica improvvisata in Medio Oriente. Nel 2001, insieme con il chitarrista Sehnaoui Sharif, crea MILL, l'associazione che cura ogni anno Irtijal, un festival internazionale di musica libera a Beirut e vari concerti e manifestazioni (Irtijal ha visto nel corso degli anni alcuni grandi improvvisatori come Fred Van Hove, Johannes Bauer, Lê Quan Ninh, Franz Hautzinger). Nell'agosto 2002, insieme con Sehnaoui Sharif e il contrabbassista Raed Yassine ha registrato l'album A pubblicato da CD-La Thèque di Beirut. Dopo un fortuito incontro con Franz Hautzinger in Libano nel febbraio 2003, Kerbaj ha suonato con lui in duo a Beirut e a Parigi e in trio con il giapponese Taku Unami al festival di Irtijal del 2003. Si sono poi uniti a loro Sharif Sehnaoui e Helge Hinteregger e hanno dato vita al quartetto Oriental Space che si è esibito a Nickelsdorf, Berlino, Vienna e Klagenfurt. Un'incisione di questo gruppo è disponibile per l'etichetta austriaca aRtonal e Abu Tarek, una registrazione del duo Hautzinger / Kerbaj è disponibile per l' etichetta portoghese Creative Sources. Nel 2005, Kerbaj pubblica due nuovi album sulla nuova etichetta libanese Al Maslakh, uno come solista (solo) e l'altro con il quartetto Rouba3i (Rouba3i).
Tra il 2000 e il 2006, Mazen Kerbaj ha suonato da solista in vari gruppi e in molte città in Libano, Siria, Francia, Austria, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Portogallo, Svizzera, Regno Unito, e Stati Uniti.
Collabora con Sharif Sehnaoui , Christine Sehnaoui, Raed Yassine, Charbel Haber, Jad Balaben, Jassem Hindi, Franz Hautzinger , Helge Hinteregger, Lê Quan Ninh, Bertrand Denzler, Stéphane Rives, Edward Perraud, Taku Unami, Guillermo Gregorio, Gene Coleman, Toshimaru Nakamura, Michael Zerang, Fred Lonberg-Holm, Jim Baker, Jack Wright, Mike Bullok, Vic Rawlings, David Stackenas, Martin Küchen, Axel Dörner, Tatsuya Nakatani, Ricardo Arias, Jason Khan.